SOS fauna selvatica

A partire dal giorno 11 aprile 2017 il servizio di soccorso fauna selvatica ferita e/o in difficoltà non è più attivo.
In caso di necessità contattare le Polizie Municipali del proprio Comune di residenza.

Soccorso Fauna Selvatica a Pistoia

E’ attivo a Pistoia il servizio di soccorso e recupero della fauna selvatica ferita. 

In caso di ritrovamento di un animale in difficoltà è possibile chiamare i numeri:

  • +39 335 5643079
  • +39 333 5805686
  • +39 347 757 7252

La reperibilità telefonica viene garantita 24 ore al giorno. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito www.soccorsofaunapt.it

Il servizio di soccorso per la fauna selvatica non si occupa di animali domestici o esotici, né di rettili o anfibi. Il servizio si occuperà degli animali selvatici di grossa taglia (esemplari adulti di cervi, cinghiali, daini, mufloni), di uccelli, piccoli mammiferi e rapaci .

IMPORTANTE : Non toccate i cuccioli di cervo, daino, capriolo

non toccare i cuccioli di capriolo, daino, cervo
non toccare i cuccioli di capriolo, daino, cervo

Succede spesso che turisti od escursionisti che s’imbattono casualmente in piccoli di capriolo o cervo , animati da buone intenzioni, decidano di accarezzarli o li prelevino considerando i cuccioli abbandonati! NON è così!

Così facendo, invece che salvarli in pratica li condannano. Infatti, ammesso e non concesso che riescano a sopravvivere allo stress da cattura che frequentemente può portarli alla morte e ai problemi successivi di corretta alimentazione (problemi di compatibilità col latte di altre specie), in ogni caso i giovani caprioli o cervi non potrebbero mai più essere reinseriti in natura.

I cuccioli vanno lasciati nella condizione di massima tranquillità, e assolutamente non toccati!

Facebooktwittergoogle_plusmail